fbpx

CCL con Common Housing® Bisceglie vince il bando IdeeRete promosso dal Gruppo Assimoco

02/08/2021 - CCL

Accompagnare gli abitanti di Common Housing® Bisceglie a “scrivere il loro futuro”


Sono stati proclamati i vincitori del bando IdeeRete del Gruppo Assimoco. 395 i progetti candidati, 11 quelli premiati e finanziati dal gruppo assicurativo. Tra questi 11 c’è anche CCL con “Common Housing® Bisceglie: Innovativi servizi di prossimità per un quartiere inclusivo”. Frutto della collaborazione con partner storici del mondo della cooperazione milanese, quali il Gruppo Cooperativo CGM, il progetto si rivolge alla comunità con l'obiettivo di generare valore socio-culturale.

Alcuni obiettivi alla base del progetto che ha conquistato il Bando IdeeRete: perseguire un nuovo patto fra le generazioni, ridare centralità all’abitare, rafforzare la propensione inclusiva della città e proporre una pianificazione sostenibile dello spazio urbano basata sul concetto di prossimità. Attraverso questi principi si intende - pur nella piccola scala di quartiere - accompagnare gli abitanti di Common Housing® Bisceglie a “riscrivere il loro futuro”, mettendo in atto uno sforzo multidisciplinare per promuovere l’arte di abitare, analizzare e ri-progettare il proprio micro-sistema sociale, economico e ambientale.

Ad essere interessata è la nuova area denominata SeiMilano, nel quartiere di Bisceglie, a Ovest della città, nel cuore del Municipio 6. SeiMilano è un’area di oltre 300 mila mq adiacente al capolinea Bisceglie della MM, dove sta prendendo forma un grande progetto di rigenerazione urbana residenziale comprensivo di un grande parco, di aree commerciali e direzionali. All’interno di quest’area, CCL e Solidarnosc Soc. Coop. sono impegnate nella realizzazione di un innovativo progetto di edilizia convenzionata che si propone di offrire un nuovo concetto di residenza cooperativa, promuovendo innovativi servizi orientati a creare una comunità attiva, aperta e inclusiva.

Una delle chiavi innovative dell’idea vincitrice - in sinergia con Solidarnosc e GCM - è stata includere l’utilizzo di WelfareX®, la piattaforma multicanale che promuove servizi di prossimità virtuali e reali alla comunità.
L’obiettivo è semplice: dare valore e risposte ai bisogni della comunità che crescerà e si stabilirà nel Common Housing® Bisceglie e nei dintorni, rafforzando così il welfare collaborativo territoriale. Per esempio, facilitare lo sviluppo della sanità di prossimità in formula cooperativa, creare iniziative di aggregazione a supporto dei servizi di cura e assistenza e facilitare alcune dinamiche quotidiane del vivere urbano attraverso micro-servizi di vicinato, sviluppare piattaforme collaborative che agevolano l’accesso ai servizi in ambito sanitario, abitativo e sociale.

Tra le altre attività di progetto rientra la mappatura dei bisogni degli abitanti secondo metodi di ricerca qualitativa e civiv engagement, un laboratorio permanente di progettazione partecipata e condivisa, la creazione di una “città di prossimità” come ecosistema fisico e virtuale di negozi di vicinato e il coinvolgimento di AniMotori condominiali.

Grazie all'opportunità offerta da Assimoco, ancora una volta ha vinto la volontà di rendere la comunità sempre più coesa e inclusiva. Indispensabile la rete di soggetti istituzionali e del mondo della cooperazione e dell’innovazione sociale, partener di progetto quali Super il Festival delle periferie, NoiCoop, Solidarnosc Soc. Coop., Iter Studio di Architettura e l’Assessorato alla Politiche sociali e all’Urbanistica del Comune di Milano.

Categoria News