fbpx PROFUGHI UCRAINA: CCL METTE A DISPOSIZIONE DI CASA DELLA CARITÀ UN APPARTAMENTO A MILANO - CCL Cerchi Casa
7 Mar, 2022 / News

PROFUGHI UCRAINA: CCL METTE A DISPOSIZIONE DI CASA DELLA CARITÀ UN APPARTAMENTO A MILANO

PROFUGHI UCRAINA: CCL METTE A DISPOSIZIONE DI CASA DELLA CARITÀ UN APPARTAMENTO A MILANO

Io cosa posso fare per aiutare? Ce lo stiamo chiedendo tutti in queste ultime settimane, e proprio da questa domanda è partito l’appello nazionale di ConfCooperative Habitat.

Un appello diretto a tutte le cooperative di abitazione per mettere a disposizione alloggi per accogliere i profughi ucraini e costruire insieme una rete di accoglienza diffusa.

Noi del Consorzio Cooperative Lavoratori ci siamo attivati subito mettendo a disposizione in zona Certosa, nel nostro progetto di Borgo Porretta, un trilocale per la Casa della Carità di Milano.

“Come operatori dell’abitazione cooperativa è nostra responsabilità rispondere a questa emergenza umanitaria senza precedenti. Per questo è nostro dovere segnalare le disponibilità di alloggi da mettere a disposizione di cittadini ucraini e lavorare in raccordo con i servizi di accoglienza, le prefetture, istituzioni, la Caritas, le parrocchie, le cooperative sociali e le altre organizzazioni di sostegno ai rifugiati di Milano e della provincia“ – spiega Alessandro Maggioni, Presidente di Consorzio Cooperative Lavoratori (CCL) – “Quello di Borgo Porretta è solo un primo piccolo atto di solidarietà, continueremo a far sentire il nostro supporto a chi sta vivendo questa esperienza disumana a seguito dell’aggressione russa all’Ucraina”.

Non è molto ma è sicuramente un inizio, noi ci siamo e insieme possiamo aiutare tante famiglie.

Accoglienza diffusa sono due semplici parole che in questi giorni più che mai nascondo immagini dolorose di famiglie che si separano, persone nascoste nei bunker e nei sotterranei di case e metropolitane. Ma prima di tutto esprimono lo spirito di solidarietà al popolo ucraino e la speranza di un luogo sicuro dove poter accogliere queste persone. Accoglieremo una famiglia in arrivo dall’Ucraina nell’appartamento di Borgo Porretta messo a disposizione da CCL: è solo l’ennesima conferma di un rapporto che lega Casa della Carità e CCL ormai da diversi anni” dichiara Massimo Minelliconsigliere della Casa di Carità di Milano.

Perché diventare socio CCL?

Semplicemente per costruire insieme ad altri abitanti una casa che risponde alle esigenze di tutti, ad un costo inferiore rispetto a quello di mercato. Ogni scelta è condivisa, il dialogo è sempre costruttivo e, insieme a SSA e Noicoop, si vive al meglio la casa e il quartiere.

LEGGI TUTTO

Non trovi la casa che fa per te?
Siamo pronti ad ascoltare le tue esigenze

COMPILA IL FORM

CCL È PROMOSSO DA

ACLI Milanesi e CISL Milano Metropoli – Aderisce a CONFCOOPERATIVE HABITAT

CCL DIALOGA CON LE SEGUENTI ISTITUZIONI
Regione Lombardia, Comune di Milano e Comuni della Città Metropolitana, Prefettura di Milano, Ordine degli Architetti di Milano e Provincia, Politecnico di Milano, Università Cattolica, Aler Milano, Fondazione Cariplo.

CCL LAVORA CON
Assimpredil Ance, Legacoop, Libera, Farsi Prossimo, Caritas Ambrosiana, Delta Ecopolis, Consorzio CGM, ASM Abitare Sociale Metropolitano, DAR=Casa, Super festival delle Periferie, Assocond Conafi, Vitale&Co-Real Estate; Torre SGR, Redo SGR, Sintesi Immobiliare Gruppo Brioschi.

CCL È FONDATORE
del concorso AAAarchitetti Cercasi TM
dell’Osservatorio Casa Affordable (OCA).

PARTNER FINANZIARI
Banca Intesa San Paolo, BCC MILANO, Banco BPM.

CONSORZIO COOPERATIVE LAVORATORI
via della Signora, 3
20122 Milano

T +39 02 77116300
F 02 782356
E-M segreteria@cclcerchicasa.it

CF e PI: 02932870153