fbpx

Quantiere

Perché una casa
è sempre parte di qualcosa di più grande.

Perché quantiere

Una casa è sempre inserita in un quartiere e la città è composta da quartieri. L’uno non può fare a meno dell’altro, insieme concorrono a formare un ‘organismo’ armonioso e funzionante a patto però che dialoghino tra loro. Per noi di CCL, la relazione tra il quartiere e le abitazioni che costruiamo è fondamentale sia in fase di progetto che di cantiere. Trasmettere ai soci, a chi vive vicino ai nostri interventi e a tutta la città ciò che stiamo facendo è il primo indispensabile passo per farci conoscere. Vogliamo sapere la tua, perché per noi è importante. Ecco perché abbiamo dato vita a #quantiere un progetto fotografico a cura di Alessandro Castiglioni che si propone di restituire uno sguardo sui cantieri in corso, sulle attività che promuoviamo, sui soci delle cooperative Consorzio Cooperative Lavoratori. Un progetto che vuole essere un canale di comunicazione sempre aperto tra noi e voi perché condividere le scelte porta indubbiamente a risultati migliori.

#quantiere perché: costruire una casa significa sempre dar vita a un cambiamento sociale; gli spazi privati e quelli collettivi si influenzano a vicenda; costruire insediamenti qualitativi determina maggiore sicurezza e definisce regole più salde di convivenza civile; un quartiere coeso è il cardine della tenuta civile; condividere le scelte non solo con i soci ma con tutti gli abitanti del quartiere dà risultati migliori e duraturi.

Esistono tanti tipi di cantieri quante sono le case in costruzione, ma ciò che differenzia l’uno dall’altro è proprio il contesto in cui ognuno si inserisce. Così CoHabitat Lambrate è un progetto, di due edifici di 8 piani ciascuno, che si inserisce in un quartiere storico milanese, laborioso e vitale. Lo stiamo realizzando grazie a un lavoro di squadra tra Dorica, una delle nostre società cooperative ed Ecopolis Casa. Siamo ormai alle battute finali, i primi appartamenti saranno consegnati a breve. Il processo che ci ha portati fin qui è stato ricco di scambi stimolanti e fruttuosi tra noi e gli abitanti di Lambrate.

Un altro caso, appena avviato, è Common Housing Bisceglie all’interno del grande complesso SeiMilano. Qui, attraverso la Cooperativa Solidarnosc Ovest Milano, ci proponiamo di dar vita a un progetto basato sulla sostenibilità sociale e ambientale, aperto alla città e orientato verso la condivisione degli spazi. Un intervento in cui le case sono concepite come reti di comunità in grado di stimolare relazioni sociali attraverso un’architettura di qualità e servizi agli abitanti.