Il CCL

Il Consorzio Cooperative Lavoratori, promosso dalle ACLI e dalla CISL milanesi e associato a Federabitazione Confcooperative, lavora per soddisfare bisogni dei soci attraverso 30 cooperative di abitazione sul territorio di Milano e provincia. Il Consorzio valuta tutti i requisiti delle cooperative aderenti e assicura il rispetto degli standard di comportamento ed esercita una supervisione costante sulla loro amministrazione. Inoltre offre loro assistenza tecnica, giuridica, amministrativa e consulenza sui temi dell’abitare, per garantire ai soci un servizio sicuro e affidabile in ogni fase dell’esperienza di ricerca di una casa in cooperativa. Accompagnamo le cooperative per costruire case, ma non solo. Le cooperative, fatte dalle persone, realizzano alloggi in affitto a canone moderato e in proprietà, spazi pubblici e servizi aperti alla cittadinanza e quartieri sicuri, contribuendo a migliorare la qualità di vita dei soci e della comunità. In oltre 30 anni di attività, abbiamo costruito e consegnato ai soci oltre 13.500 alloggi a Milano e provincia, rispondendo al bisogno di casa di più di 40.000 persone.

Il Consorzio C.C.L. ha adottato un sistema di amministrazione e controllo dualistico, caratterizzato dalla presenza di due distinti organi collegiali. Consiglio di Gestione del Consorzio CCL: Il Consiglio di gestione esercita tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione. gestione e direzione dell’impresa e compie tutte le operazioni necessarie per l’attuazione dell’oggetto sociale del Consorzio. È composto da un minimo di cinque a un massimo di sette componenti (Consiglieri di Gestione), nominati dal Consiglio di Indirizzo e Sorveglianza, per il periodo determinato in sede di nomina, sino a un massimo di tre esercizi. Il Consiglio di Gestione elegge fra i suoi componenti Presidente, Vice Presidente, Amministratore Delegato e Direttore generale del Consorzio. Consiglio di Indirizzo e Sorveglianza del Consorzio CCL Il Consiglio di Indirizzo e Sorveglianza nomina il Consiglio di Gestione, approva il Bilancio d’esercizio ed esercita le funzioni di controllo sulle attività e gli indirizzi generali programmatici e strategici. È composto da un minimo di nove a un massimo di quindici componenti (Consiglieri di Sorveglianza), nominati dall’Assemblea dei soci.

 

Immagine anteprima YouTube

L’organico del CCL è composto da 23 dipendenti distribuiti in 6 uffici e assiste le cooperative nell’intero processo realizzativo dall’acquisizione delle aree all’assegnazione dell’alloggio e, attraverso SSA (link) fornisce i servizi condominiali agli abitanti accompagnati nella loro vita di comunità da NoiCoop (link)