TAG: SSA

Un campionato tra condomini, il premio: i defibrillatori salva vita

22/05/2018 - Federica Verona

Un campionato tra condomini, per fare socialità e per passare il tempo libero grazie a una passione comune: il calcio. Un’idea di SSA in collaborazione con l’Unione sportiva Acli di Milano e in collaborazione con il CCL, si è trasformata in realtà.

Il primo campionato dei condomini è stato molto partecipato, otto realtà si sono sfidate tra Novembre 2017 e Aprile 2018 per quattordici giornate di “calcio a 7″ il vincitore? Il condominio Battisti di Pero. Domani 23 maggio un’ultima partita ma nella cornice dello Stadio Meazza a San Siro in occasione dell’US Acli Day. Le squadre che hanno partecipato al torneo si sfideranno con il solo obiettivo di festeggiare la prima edizione del Campionato.

Alla fine della partita, prima delle premiazioni, alle ore 19.00, anche un convegno che si terrà nella Sala Arancio dal titolo: Campionato Condomini – Salute e sport” al quale seguirà la tavola rotonda: “Condominio cardio protetto: che cosa dicono gli studi scientifici, che cosa testimonia l’esperienza”. Perché oltre ai classici trofei sportivi per i primi classificati  e i premi per il capocannoniere, il miglior portiere e i vari premi speciali, i primi tre Condomini riceveranno in premio un defibrillatore.

Il primo classificato lo riceverà dall’associazione «In campo con il Cuore», mentre gli altri due defibrillatori saranno acquistati e donati da SSA, che nei prossimi mesi si impegnerà a dotare ogni condominio gestito di questo fondamentale strumento salva-vita in un ottica di impegno verso la sensibilizzazione alla cardioprotezione.

SSA TORNEO

Innovazione, comunicazione e formazione: l’assemblea del CCL

22/12/2017 - Federica Verona

Il 18 dicembre si è tenuta l’assemblea annuale del CCL in una location d’eccezione: il Tencitt di Via Laghetto. Il soffitto voltato, le decorazioni natalizie e una luce soffusa sono stati il teatro di una serata che ha visto a raccolta la comunità del Consorzio: dipendenti, collaboratori, assistenti ai soci, soci.

Ha aperto le danze il Presidente Alessandro Maggioni, facendo una breve introduzione sugli argomenti della serata e lasciando subito la parola a Simona Pisanello,  C.E.O. di Itaca la società di comunicazione che è stata scelta dal CCL per ristrutturare l’immagine del Consorzio. Simona, da ex socia, bene conosce i meccanismi, anche complessi, di come funziona questa macchina cooperativa e questo è stato uno dei motivi per cui si è deciso di lavorare insieme. Dopo Simona è stato il turno di Veronica Pancini, strategy di Itaca, che con passione e cura ha presentato tutta la nuova strategia di comunicazione partendo dall’analisi fatta sul “come il CCL si racconta” sui suoi competitors e sul “come il CCL viene visto”e, secondo Veronica, quella dell’angelo custode, è la figura che più ci rappresenta. Un percorso di immagini e video, per accompagnare gli spettatori verso il pay off scelto: “La fiducia è una casa seria”.

IMG_1798

Poi è stato il turno del direttore, Claudio Palmerini, che brevemente ha sintetizzato il preventivo 2018 mettendo in evidenza i prossimi investimenti futuri: formazione, comunicazione e ristrutturazione degli uffici per mettere al centro il welfare aziendale. Perchè, in un momento in cui la crisi sta piano piano passando, in cui serve essere “cautamente ottimisti” è giusto investire nel futuro. Così Alessandro Maggioni ha fatto un aggiornamento sulle iniziative in corso e ha sottolineato l’importanza di SSA che mette impegno costante nella gestione dei condomini. Infine sono state presentate le new entry, Alessandra Marsiglia e Giuseppe Failla, due giovani leve che già sono entrate a pieno regime nella macchina CCL lavorando a due iniziative e portando le loro competenze.

IMG_1801

Vari sono stati gli interventi tra cui quello di Nicoletta Piccirillo, impegnata, oltre che in SSA, in Federabitazione, che ha sottolineato il grosso potenziale che ha il CCL ma non sempre è capace di raccontarlo. Per questo è importante investire in comunicazione e in nuovi linguaggi capaci di attirare nuovi soci. E proprio di soci ha parlato il presidente onorario Giacomo Previdi, invitando tutti a ricordare che proprio loro sono il cuore del lavoro che ogni giorno si fa. E poi gli interventi di Paolo Petracca, presidente delle Acli, che ha citato i dati di una ricerca su Milano che ne racconta la positività e poi Gilberto Mangone, Cisl, ha sottolineato quanto lavoro si sia fatto in questo anno guardando al domani.

IMG_1802

Un ricco banchetto, infine, ha accompagnato l’aperitivo di auguri, dove ognuno ha avuto l’occasione di scambiare due chiacchiere in un’atmosfera diversa dagli anni precedenti. In un luogo diverso, con uno sguardo verso il domani particolarmente attento e propositivo. Ora c’è solo da rimboccarsi le maniche e continuare a lavorare.

Anche il CCL e SSA a Urban Promo 2016

05/10/2016 - Federica Verona

L’esperienza cooperativa di Solidarnosc Servizi per l’abitare e del Consorzio Cooperative Lavoratori sarà raccontata a Urban Promo 2016 .

Claudio Palmerini, direttore del CCL, sarà presente alla tavola rotonda che si terrà venerdi 7 ottobre alle ore 9.30 presso la Sala del 900, portando la testimonianza dell’attività promossa dal Consorzio Cooperative Lavoratori e delle cooperative di abitanti, legando l’esperienza alla gestione condominiale.
Il gestore sociale cooperativo: co costruzione di modelli open source, sarà il titolo del laboratorio che vedrà la partecipazione di vari mondi, da LegaCoop, a Dar Casa, al Fondo Policlinico, alla Cooperativa Ferruccio Degradi, fino al Fondo Housing Toscano. Il laboratorio sarà introdotto da Fondazione Housing Sociale, CDP e Investire SGR.

Una occasione per, come recita il testo di presentazione del laboratorio “coniugare socialità e redditività in un modello caratterizzato da efficienza nella gestione degli aspetti immobiliari ma anche dalla capacità di ascolto e soluzioni delle complessità sociali ,economiche e di relazione.

L’idea fondante è che una gestione cooperativa possa garantire nel lungo periodo la costruzione e la tenuta della comunità, elemento che oltre a costituire un’opportunità per il territorio rappresenta un fattore di sicurezza per gli investitori sia per il mantenimento del livello qualitativo degli immobili sia per la realizzazione degli obiettivi di rendimento, in considerazione dei ridotti livelli di morosità conseguibili con questa metodologia.
Nella dimensione e nel legame della Cooperativa di Abitanti con il territorio, è inoltre possibile attivare quei processi virtuosi che passando dalla dimensione della singola residenza  alla comunità più vasta , possono contribuire a ri – definire modelli di welfare innovativi e caratterizzati da diversi livelli di sussidiarietà” .

PROGRAMMA

Apertura Lavori 
Rossana Zaccaria, Presidente Legacoop Abitanti

Presentazione del Laboratorio
Giordana Ferri, FHS 
Paola Delmonte, CDP Investimenti Sgr
Paolo Boleso, Fund Coordinator InvestiRe Sgr, Fondo Abitare Sostenibile Piemonte

Esperienze di Gestione Sociale Cooperativa:
Pasquale Cifani, Presidente LegaCoop Piemonte 
Matteo Busnelli, Dar Casa – Via Cenni Milano 
Claudio Palmerini, CCL Consorzio Cooperative Lavoratori – Milano 
Ivan Barbieri, Qls – Fondo Policlinico Milano
Federico Ugliano, Borgo Sostenibile Milano 
Tancredi Attinà, Fondo Housing Toscano

Dibattito

Conclusioni
Fabio Bastianelli, Finabita Legacoop Abitanti

Sessione a cura di: Alleanza Cooperative Italiane e Fondazione Housing Sociale

Screenshot 2016-10-05 11.49.05

Un questionario per il futuro di condominio

19/11/2015 - Federica Verona

Co care significa “curare in maniera collaborativa”. Noicoop,  Spazio Aperto Servizi e gli amministratori dei condomini gestiti da SSA , hanno elaborato un questionario, con il contributo di Fondazione Cariplo, per capire quali sono i bisogni degli abitanti di una grande città come Milano.

In particolare si fa riferimento alle esigenze che le famiglie hanno nella quotidianità. Spesso il tempo infatti è poco e non si riesce a passarlo con i propri figli per aiutarli nei compiti, oppure i genitori sono anziani e hanno bisogno di cure ma il lavoro non consente di avere modo di dedicare loro le attenzioni di cui hanno bisogno. A volte, poi, le economie familiari non permettono di avere una colf che faccia le pulizie  con costanza in casa. E poi, quando il tempo libero si trova, diventa difficile avere la possibilità di fare attività culturali e sociali nel proprio condominio.

Per questo abbiamo ditstribuito 3.000 questionari per capire qual’è la domanda e per, eventualmente, costruire un servizio innovativo di badanti, colf, baby sitter di condominio a costi contenuti.

 

CO-CARE-mailchimp

Zoia opening

08/09/2014 - Federica Verona

Sabato 13 settembre, con una grande festa popolare che durerà tutta la giornata, inaugureremo “Zoia” un progetto di social housing promosso dalla nostra Cooperativa Solidarnosc e reso possibile dal Bando delle 8 aree del Comune di Milano. Tra quartieri residenziali, tre grandi parchi e una fitta rete di servizi, si fa spazio una cellula urbana che ospita luoghi per l’abitare in social housing. Alloggi in proprietà in affitto a canone convenzionato e sociale, luoghi di incontro e spazi di lavoro, servizi all’abitare e laboratori per giovani artigiani e creativi. La cooperativa Solidarnosc capofila dell’intervento, insieme alla cooperativa Ferruccio Degradi,  ha realizzato tre edifici lungo la via Fratelli Zoia, per un totale di 90 alloggi: due blocchi destinati alla proprietà (46 appartamenti) e uno all’affitto (28 alloggi a canone convenzionato e 16 a canone sociale). L’intervento offre soluzioni abitative a un’utenza differenziata: single, giovani coppie, studenti lavoratori, famiglie, anziani, classe media e fasce deboli della popolazione che non hanno accesso alla casa sul libero mercato. Nella parte riservata all’affitto è stato ricavato uno spazio per start up professionali “Zoia Officine Creative” messo a concorso: circa 200 mq assegnati a costo moderato a laboratori di giovani creativi e artigiani promotori di attività dalle ricadute socialmente positive sul quartiere. A questo si affiancheranno attività sociali curate da Noicoop, giovane cooperativa sociale del CCL.  Le cooperative, infine, hanno riqualificato un ‘area a parcheggio facendola diventare un nuovo Piazzale per il quartiere di Quarto Cagnino.

Sabato 13 settembre, oltre ad inaugurare gli alloggi e il nuovo Piazzale della Cooperazione si inaugureranno anche gli spazi delle Officine Creative. Una serie di attività accompagneranno la giornata per aprire Zoia al quartiere. Dalla banda di Pogliano che si esibirà al mattino per l’inaugurazione del Piazzale ai giochi sonori con materiali di riciclo, fino alla parata dei burattini che chiamerà a raccolta il paese per l’inaugurazione delle Officine Creative. Si potranno ascoltare le interviste ai protagonisti di Zoiablog nello spazio di Noicoop e la giornata si chiuderà con un aperitivo a cura del Distretto di Economia solidale del Parco Sud.

ZOIA opening 13 settembre

 

 

 

Nuovo sito e nuovo notiziario

24/01/2014 - Francesca Naboni

megafono

Il Consorzio Cooperative Lavoratori saluta il 2014 con un nuovo sito on line e tante nuove occasioni di informazione e approfondimento. Un restyling che non tocca solo la veste grafica ma anche la struttura del portale che si amplia con nuovi contenuti e strumenti. Sulla nuova piattaforma, riprogettata insieme a SUEO, troverete una prima sezione dedicata alla conoscenza del Consorzio e il suo lavoro, le radici di Acli e Cisl, nostre associate con cui interagiamo quotidianamente, i valori di riferimento, gli organismi di funzionamento e gli uffici. Per orientarvi fra questi ultimi è stato creato un atlante on line attraverso il quale potrete recuperare immediatamente i contatti del referente che potrà rispondere alle vostre domande e richieste. 

Tante le opportunità di informazione anche per chi sta cercando casa, attraverso la sezione delle iniziative in evidenza, dove potrete visionare le soluzioni disponibili o i progetti in partenza, in proprietà o in affitto, suddivisi per quartiere o tipologie di appartamento, e consultazione i progetti realizzati in passato. Se state cercando la soluzione abitativa dei vostri sogni, non dimenticate di compilare il modulo CCL cerchicasa, specificando i vostri bisogni in modo da potervi aggiornare in tempo reale sulle nuove iniziative in partenza. Un altro strumento pensato per chi si vuole orientare nel mondo cooperativo e in quello edilizio è, infine, il glossario, circa 100 termini e definizioni indispensabili per affrontare serenamente tutte le fasi di costruzione e acquisto della vostra casa in cooperativa.

Obiettivo primo del sito è offrire un aggiornamento costante e puntuale sulle attività del Consorzio. Da qui nasce l’area news Casa e Cooperazione, che viaggerà in tandem con la nuova newsletter (anche in cartaceo), dove potrete trovare le storie dei nostri soci, gli aggiornamenti dalle cooperative aderenti al Consorzio, spunti, riflessioni e notizie dal mondo cooperativo, a partire da Federabitazione e Confcooperative a cui siamo associati. Parallelamente racconteremo i nuovi servizi di CCL attraverso i blog della nuova cooperativa di servizi per la gestione condominiale SSA, Società Cooperativa Servizi per l’Abitare, e di NoiCoop, la cooperativa sociale di condominio nata per dare voce alle esigenze del quartiere Stadera.

Insieme al nuovo sito, seguiteci anche sulla nuova pagina Facebook del Consorzio.

Vi raccontiamo SSA, il nostro global service cooperativo

27/09/2013 - Federica Verona

La nostra Società Cooperativa Servizi per l’Abitare – SSA nasce con  l’obiettivo di amministrare e fornire tutti i servizi inerenti al condominio avendo a cuore i valori di trasparenza, professionalità e credibilità.

Siamo una cooperativa e nasciamo da un’esperienza lunga cinquant’anni proprio perché ci siamo formati sull’esperienza delle cooperative di abitanti aderenti al Consorzio Cooperative Lavoratori: “Cooperative che mettono al centro il socio e hanno l’obiettivo di fornire la casa migliore nel modo più giusto possibile”.

SSA è un partner che dialoga costantemente con i condomini, fornitori e tutti gli altri soggetti coinvolti per condividere la miglior soluzione delle problematiche condominiali, nello spirito di cogestione tipico dell’agire cooperativistico.

Ci proponiamo come unico referente per ogni necessità condominiale, curando prestazioni di amministrazione, servizi di gestione (portierato, pulizie, giardinaggio), pratiche affitti, consulenza e ottimizzazione dei costi con un approccio professionale e imprenditoriale.

I nostri punti di forza?

La credibilità grazie alla storia e alla tradizione

L’efficienza per la tempestività

Il controllo e la qualità dei servizi. Questo è possibile anche grazie ai nostri tecnici che possono essere spesso presenti nel condominio.

La trasparenza dei rapporti e dei bilanci e l’economicità, perché noi non ambiamo al costo più basso, bensì al più giusto.

Volete saperne di più?

Potete chiamarci al 02.77.116.384 e ci trovate dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00. Dalle 14.00 e nei giorni festivi è attivo un servizio di segreteria.

Se invece volete scriverci potete farlo all’indirizzo segreteria@ssasoccoop.it e se volete seguirci, abbiamo anche una pagina Facebook.

 

6977985270_784d5eec79_k

Fotografia di Sergio Paolo Santoro, tratta da Flikr.