TAG: Milano

Due feste per Zoia e per Stadera

07/09/2018 - Federica Verona

Una settimana intensa, la prossima, per Noicoop. Saranno due i momenti di festa che ha organizzato per gli abitanti di Zoia in collaborazione con la Cooperativa Degradi e di Stadera, in collaborazione con la cooperativa Dar Casa.

E’ ormai tradizione infatti che si festeggi il compleanno della prima (quest’anno sono 4 anni) e si faccia festa alle Quattro Corti la seconda settimana di settembre.

Il 13 settembre appuntamento in Piazzale della Cooperazione, nella sala comune si terrà un dibattito dal titolo “Storie di casa” a partire dall’intreccio tra la città e le storie delle persone che la vivono.

Abbiamo invitato Ila Beka che ci racconterà del loro lavoro di artisti e videomaker grazie al quale indagano le architetture contemporanee dando voce a chi le utilizza nella quotidianità. Sarà poi il turno di Federico Zanfi, architetto e ricercatore del Politecnico che invece farà una riflessione più teorica sull’abitare, infine Fabio Vergottini racconterà l’esperienza del suo condominio che, da litigioso, è diventato un esempio di socialità. A chiudere un intervento dell’assessore al Commercio, moda e design Cristina Tajani.

La serata si chiuderà con un aperitivo organizzato dalle Officine Creative di Zoia.
djhihbdd

 

Domenica 16 settembre sarà invece la volta di Stadera, dove faremo accadere qualcosa in ogni corte. Si inizia alle 16.00 con il gioco libero nella corte di Dar Casa a cura dei ragazzi delle Quattro corti. Alle 17.00, nello spazio A, insieme a Serpica Naro si farà la cucicletta, un modo originale per cucire su due ruote, e un laboratorio di origami a cura della Banca del tempo. Alle 19.00 aperitivo con pane e salame nella corte di Via Barrili di Solidarnosc, dove avremo l’intervento delle istituzioni. Un po’ di musica ci accompagnerà fino alla cena col mondo che invece si terrà nello spazio comune. Ognuno porterà qualcosa e la cooperativa Noicoop donerà a ognuna delle quattro corti una pianta. Sarà un modo per stare insieme, conoscersi tra vicini e aprirsi al quartiere. Collaboreremo infatti con la Comunità Oklahoma, Milano Sud e altri soggetti del quartiere. Vi aspettiamo!

Stadera

Tags: , , , ,

Categorie: NoiCoop

In Ripa, demolizioni in corso

27/06/2016 - Federica Verona

Qualche giorno fa sono iniziate le demolizioni per preparare il cantiere di Ripa, dove costruiremo 86 alloggi. Una volta effettuate le bonifiche, dopo aver stipulato la convenzione con il Comune di Milano e ritirato il Permesso di Costruire, si potrà finalmente procedere con l’inizio dei lavori di cantiere. Gli iter per costruire una casa, si sa, sono lunghi, per questo noi vogliamo aggiornare i nostri soci anche con qualche immagine dello stato dell’arte.

20160624_150600

20160624_150608

20160624_150643

20160624_151124

20160624_151131

20160624_151258

20160624_151302

20160624_151311

Una grande festa per inaugurare Caldera e Taggia

23/05/2016 - Federica Verona

Sabato 28 maggio inauguriamo gli alloggi di Via Caldera e Taggia con una grande festa. Alle ore 11.00 si partirà dal condominio di via Caldera con il taglio del nastro e, guidati da una parata musicale, si raggiungerà il condominio di Luigi Zoja per la seconda inaugurazione alla presenza di autorità, cooperative, abitanti, coordinatore, assistenti ai soci, tecnici e vicini di casa. Alle 12.30 l’aperitivo con musica chiuderà la prima parte della giornata per proseguire, al pomeriggio, con alcuni divertenti laboratori organizzati dai vicini di casa di Zoia Officine Creative. Il musichiere ad iscrizione sul posto, il laboratorio degli aerei di cartone, la fiaba yoga per i bimbi e la costruzione del mare di carta. Inoltre, Marcella e Sonia le due assistenti ai soci della cooperativa, stanno organizzando una mostra di piccoli artisti e abitanti che, per l’occasione, descriveranno la loro nuova casa con alcuni disegni.

Non potete mancare. Noi vi aspettiamo numerosi!

Locandina-inaugurazione-Caldera

La street photography sbarca a Stadera

12/02/2016 - Federica Verona

Morsi urbani in movimento: laboratori fotografici itineranti promossi da Noicoop e coordinati da una street photographer Fabrizia Ascatigno e due psicologhe: Alessandra Tenga e Simona Elia, di Noicoop. Tre incontri per conoscere le tecniche, per fare delle esperienze pratiche itineranti e raccogliere gli scatti più significativi e analizzarne il significato insieme.

Ogni incontro coinvolgerà piccoli gruppi di lavoro e avrà a cuore lo sviluppo di un tema sociale o di una emozione da rintracciare girando la città di Milano. Alle uscite sul territorio si affiancheranno momenti di studio della tecnica fotografica e momenti di riflessione condivisa sull’esperienza fatta in presenza di due psicologhe che aiuteranno i neo fotografi nella lettura e interpretazione delle foto fatte.

I workshop nascono dall’intenzione di coinvolgere gli abitanti di Stadera dove la nostra cooperativa Solidarnosc gestisce circa cinquanta alloggi di proprietà Aler in affitto a canone agevolato nell’ambito delle Quattro Corti. Il Consorzio è presente anche con SSA che amministra gli alloggi e che insieme a Noicoop cerca di favorire e avviare progetti di coesione e attività culturale.

I workshop si terranno nello Spazio A di Noicoop in via Montegani il 6 febbraio dalle 10.00 alle 12.30, il 20 febbraio dalle 15.00 alle 18.00 e il 5 marzo dalle 10.00 alle 12.30.
Il costo è di 35 euro a persona e se volete delle info ulteriori dovete scrivere a Simona

 

22082015-P8220931

IMG_4308

IMG_4307

IMG_4306

IMG_4305

IMG_4303

L’angolo delle occasioni

20/01/2016 - Federica Verona

Nel 2015 le cooperative associate al Consorzio Cooperative Lavoratori, hanno consegnato ai loro soci 357 alloggi nel territorio di Milano, Sesto San Giovanni e Pero.
Le nostre case, ad alta efficienza energetica, e curate nei minimi dettagli, hanno un costo inferiore a quello di mercato, perchè diversamente da altre realtà, le cooperative ripartiscono esclusivamente i puri costi essendo a mutualità prevalente.
Solitamente le nostre iniziative vengono fatte solo se la compagine sociale raggiunge l’ 80% delle adesioni. Capita raramente che rimangano ancora disponibili alloggi oppure box tra le iniziative concluse, ma se siete stati a casa di un vostro amico che ha comprato casa in cooperativa e volete sapere se vicino a lui è rimasto ancora qualcosa di disponibile, questo post fa per voi.

ALLOGGI E BOX DISPONIBILI

Cooperativa Don Ghezzi, Via Cesare Battisti, Cerchiate di Pero

Disponibilità Box a partire da euro 19.o00.

vista da parco (2)

vista da parco (5)

Scarica qui la brochure del trilocale con sottotetto disponibile

 

Cooperativa Cascina Gatti, Sesto San Giovanni, Via Molino Tuono

Due alloggi trilocali all’ultimo piano con vista panoramica e dotati di locale hobby a partire da euro 2.400 al mq.

Sono inoltre disponibili alcuni Box a partire da euro 19.000

Cascina Gatti A RENDER ST N. 25 Cascina Gatti B RENDER ALL. N. 25

Cooperativa Isimbaldi, Monza, Via Giorgio Ambrosoli 

Un monolocale perfetto per giovani coppie o single a euro 118.000 comprensivi di box

Isimbaldi

Cooperativa Solidarnosc, Piazzale della cooperazione, Milano

Sono disponibili due box doppi in lunghezza a partire da euro 27.000. L’iniziativa è vicina allo Stadio di San Siro.

Vista lato strada

Cooperativa Solidarnosc, Via Mulas, Milano

Quattro box doppi in Via Mulas a euro 25.600

IMG_9536

IMG_9576

 

Il diritto al lavoro e alla casa spiegato ai giovani

10/03/2015 - Federica Verona

Domenica 22 febbraio si è tenuto presso l’Oratorio San Giovanni Bosco di Abbiategrasso l’incontro promosso dal CCL in collaborazione con la Pastorale Sociale della Diocesi di Milano, Acli e Cisl: “Il diritto al lavoro e alla casa secondo Papa Francesco”. La serata, iniziata con una cena organizzata dai genitori e dagli educatori dell’Oratorio sotto l’attenta guida di Don Leandro Miguel Guerzoni, è stata l’occasione per parlare di casa, lavoro, cooperazione e giovani. Con la regia del Dott. Previdi (Presidente Onorario del CCL), per l’occasione coordinatore della serata, grazie ai contributi di don Walter Magnoni (Responsabile Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Milano), Claudio Palmerini (direttore del CCL) e Augusto Zaninelli (Presidente della coop. sociale Comunità del Sorriso) oltre 35 giovani dai 17 ai 20 anni hanno avuto modo di conoscere il mondo della cooperazione leggendolo attraverso il racconto diretto delle esperienze presentate dai cooperatori e le parole di Papa Francesco magistralmente illustrate da Don Walter Magnoni. La chiusura, con un intenso momento musicale proposto da uno dei giovani dell’Oratorio, ha suggellato la fine della serata.