fbpx

Savona 120

CLASSE a

€ 3150 / MQ

PLANIMETRIA

02/77116300

appartamenti assegnati

IL QUARTIERE

La zona, situata nel quadrante sud-ovest quartiere Giambellino, è caratterizzata da spazi dedicati alla moda, al design e alla ristorazione; vi troviamo il MUDEC, museo di arte contemporanea e lo spazio interdisciplinare Base, cuori pulsanti della vita culturale milanese di aggregazione. Durante il Salone del Mobile l’area è attrattiva a livello internazionale. In prossimità, l’area offre servizi di base primari come la chiesa, un oratorio dotato di campi sportivi e vari istituti scolastici. Dal punto di vista infrastrutturale l’area è ben servita dalla linea ferroviaria Seregno-Albairate attraverso le stazioni di Milano S. Cristoforo e Milano Romolo. Sono anche presenti la linea tramviaria 14 e le linee di bus 50 e 90-91. Inoltre è in fase di realizzazione la linea del metrò M4 accessibile a circa 500 mt di distanza dalle stazioni di Tolstoj e Frattini.

STATO DELL'ARTE

Il progetto, all’angolo tra via Savona e via Bruzzesi e gestito dalla Coop. S. Ambrogio, prevede la realizzazione di un nuovo edificio di 32 alloggi, costo medio 3150 euro/mq – mediante demolizione dell’esistente (in corso) e ricostruzione, con insediamento di funzioni residenziali e di 32 box auto privati interrati – costo box singolo 30.000 euro. L’edificazione attuale è costituita da un corpo di fabbrica a “L” posto sul perimetro sud-ovest del lotto, chiuso a nord-est dai muri divisori delle proprietà adiacenti. La costruzione originaria è costituita da una struttura in cemento armato con copertura voltata tipica di edifici con destinazione produttiva, la cui sagoma caratterizza l’immagine dell’edificio anche dopo i consistenti lavori di trasformazione che ne hanno mutato la destinazione a uso commerciale direzionale.

ATTIVITÀ PREVISTE

Al Piano terra sono previsti degli spazi comuni la cui destinazione d’uso sarà decisa dalla Cooperativa dei soci, secondo le esigenze della Comunità condominiale sia del quartiere. Il piano terra ha una vocazione prevalentemente comunitaria: l’atrio e due grandi locali comuni raccordano i fronti all’incrocio tra le due vie, mentre locali tecnici e di servizio occupano gli affacci verso la corte interna. Un piccolo giardino con piantumazioni verdi non calpestabili permette al tempo stesso al progetto di ottemperare alle previsioni dettate dalle norme edilizie locali in materia di superfici filtranti e di mediare tra strada e ingresso dell’edificio. Il raccordo tra i fronti ciechi degli edifici esistenti viene risolto mediante l’articolazione graduale dei volumi con la geometria delle copertura e grazie allo sfalsamento dei piani di facciata. L’edificio prosegue e replica, seppur a quota di colmo inferiore, la geometria a tre falde della copertura dell’edificio adiacente in via Bruzzesi, mentre in corrispondenza di via Savona trova spazio un grande terrazzo condominiale comune, posto sulla copertura del quarto piano.

#Cooperativa è
Perché diventare socio CCL

Le nostre cooperative di abitanti lavorano per costruire alloggi che meglio rispondono alle esigenze di chi li abita, ad un prezzo inferiore a quello di mercato. Ogni scelta è condivisa grazie a un processo democratico e trasparente di dialogo continuo. Attraverso SSA e Noicoop aiutiamo i soci a gestire al meglio ogni questione condominiale e a vivere al meglio il proprio quartiere accompagnandoli passo dopo passo.

LEGGI TUTTO

CASE IN CORSO

Non trovi la casa che fa per te?
Siamo pronti ad ascoltare le tue esigenze

COMPILA IL FORM